i pozzi di Venezia

Standard

Per secoli i pozzi sono stati un elemento essenziale della vita quotidiana dei veneziani. La loro abbondanza (si calcola che nei vari secoli abbiano superato il numero di seimila) si spiega con l’impellente necessità di approvvigionamento e di raccolta di acqua dolce. Come notava infatti il poeta Marin Sanudo (1466-1536) «Venezia è in acqua ma senza acqua».

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s